Aggiornamento alternativo
Notizie pubblicate e condivise dagli iscritti, post, link, video da youtube, eventi, chat.
 
Ricorda password
 
 

Emanuele Di Scala gaia dogliotti Lanfranco Gentile Daniele Calise Antimo Iacono Diego Borrelli Anna Schiavo Alta2ib Ledinsegna
Tutti i membri (161)

FESTIVAL DI SANREMO 2010 - IRENE FORNACIARI - NOMADI Il mondo piange
...
commenti (0)

Bettona- Balcone etrusco sulla valle di Assisi
...
commenti (0)

Giogio Bocca intervista Giacomo Nobbio
Giogio Bocca intervista Giacomo Nobbio su 2000 e dintorni www.nobbio.it...
commenti (0)

Tromba d'aria ad Ischia - 30/07/2010
Spaventosa tromba d'aria nel mare di Ischia in piena estate...
commenti (0)

Ogni Maledetta Domenica
Un discorso INDIMENTICABILE ...
commenti (0)

Crescenzo Scotti - hotel Regina Palace - ristorante Visconti
italiasquisita — 04 giugno 2010 — Nuove interviste ai grandi chef italiani da parte di ItaliaSquisit...
commenti (1)
Tutti i video


Dragonettimontefusco
Bacheca | I post |I links |I video |Gli eventi |Il saggio ha detto
Dragonettimontefusco

Offline
I Post proposti
Leasys SpA aggiorna il suo logo e rafforza l’appartenenza al Gruppo FCA BANK - del 02/12/2016

Leasys SpA, la società di noleggio a lungo termine e servizi automotive di FCA Bank Group, aggiorna il suo logo e lo fa allineandosi al lettering di FCA Bank, ovvero allungando le linee della sua “A” che resta di colore rosso, a rappresentare la contestuale appartenenza al gruppo Crédit Agricole, l’azionista di FCA Bank nella joint venture paritetica.

 

Al contempo, il pay off “Care. Then cars” cede il passo al nome FCA Bank Group, il prestigioso gruppo bancario che opera in 17 paesi europei e che vede nel noleggio e nei servizi di mobilità avanzata gestiti da Leasys un’importante opportunità di sviluppo delle proprie attività. Leasys continua a seguire la filosofia manageriale che l’ha contraddistinta negli ultimi anni di forte crescita, mettendo le persone al centro di tutte le attività di business, sia al proprio interno sia nei confronti di clienti, partner e fornitori.

 

È un cambiamento significativo: il singolo tratto di restyling rivela, infatti, la volontà Leasys di sottolineare la propria appartenenza a uno dei principali player mondiali dell’industria automobilistica così come a un gruppo finanziario di primaria importanza a livello globale. Un allineamento quanto mai opportuno in vista del progetto di sviluppo internazionale che Leasys ha recentemente intrapreso e che la porterà a operare nei paesi europei in cui FCA Bank è già presente.

commenti (0)
SAP Quality Awards 2016: Leasys si aggiudica il premio Silver nella categoria Business Transformation per Leasys Touch - del 29/11/2016

Roma, novembre 2016 – Nell’ambito dei SAP Quality Awards 2016, Leasys SpA, società di noleggio a lungo termine di FCA Bank Group, si aggiudica il premio Silver nella categoria Business Transformation per Leasys Touch, il sistema di quotazione “user friendly” che permette agli intermediari, con l’ausilio anche di un semplice tablet, di elaborare un preventivo per il noleggio in modo rapido e intuitivo.

 

In meno di 3 minuti, infatti, grazie a Leasys Touch il cliente che si reca presso un concessionario, ad esempio, può visionare fino a 20 combinazioni diverse di noleggio tra modelli, durata e chilometraggio, formulate sulla base di numerosi parametri - categoria e brand del veicolo, cilindrata, consumi, alimentazione – con la possibilità di confrontare, in un unico preventivo, veicoli e canoni differenti.

 

Leasys Touch interpreta appieno la filosofia dei SAP Quality Awards che riconosce la creazione del valore attraverso l’innovazione e la qualità a tutto vantaggio del business e del cliente. Con l’implementazione della tecnologia SAP sulle peculiarità dei servizi automotive, Leasys ha trasformato un gesto consueto come la richiesta di un preventivo in una customer experience nuova, consegnando ai venditori un efficace strumento di vendita, attivabile con un semplice tocco delle dita.

 

 

 

 

Principale player nel mercato del noleggio a lungo termine e dei servizi automotive in Italia, Leasys SpA è una società interamente controllata dal Gruppo FCA Bank, joint venture paritetica tra Fiat Chrysler Automobiles e Crédit Agricole. Nata nel settembre 2001, Leasys gestisce attualmente una flotta di oltre 100.000 veicoli (automobili, mezzi commerciali e allestiti di tutte le marche, e in gran parte dei marchi FCA) che propone a grandi aziende, piccole e medie imprese, pubblica amministrazione, liberi professionisti e privati. Attraverso Clickar, Leasys è anche tra le prime realtà italiane per la vendita dell’usato aziendale. www.leasys.it - www.clickar.biz

                                                        

 

 

Ufficio Stampa Leasys: Dragonetti&Montefusco Comunicazione

Annachiara Montefusco T 02 48022325 - M 339 7218836 - montefusco@dragonettimontefusco.com

commenti (0)
Leasys SpA aggiorna il suo logo e rafforza l’appartenenza al Gruppo FCA BANK - del 10/10/2016
Roma, ottobre 2016 – Leasys SpA, la società di noleggio a lungo termine e servizi automotive di FCA Bank Group, aggiorna il suo logo e lo fa allineandosi al lettering di FCA Bank, ovvero allungando le linee della sua “A” che resta di colore rosso, a rappresentare la contestuale appartenenza al gruppo Crédit Agricole, l’azionista di FCA Bank nella joint venture paritetica. Al contempo, il pay off “Care. Then cars” cede il passo al nome FCA Bank Group, il prestigioso gruppo bancario che opera in 17 paesi europei e che vede nel noleggio e nei servizi di mobilità avanzata gestiti da Leasys un’importante opportunità di sviluppo delle proprie attività. Leasys continua a seguire la filosofia manageriale che l’ha contraddistinta negli ultimi anni di forte crescita, mettendo le persone al centro di tutte le attività di business, sia al proprio interno sia nei confronti di clienti, partner e fornitori. È un cambiamento significativo: il singolo tratto di restyling rivela, infatti, la volontà Leasys di sottolineare la propria appartenenza a uno dei principali player mondiali dell’industria automobilistica così come a un gruppo finanziario di primaria importanza a livello globale. Un allineamento quanto mai opportuno in vista del progetto di sviluppo internazionale che Leasys ha recentemente intrapreso e che la porterà a operare nei paesi europei in cui FCA Bank è già presente. commenti (0)
“Anch’io vado al lavoro in bicicletta!” - del 09/09/2016

Vincenzo Nibali è accanto a FIAB per la Giornata Nazionale del BikeToWork del 16 settembre

 

Un “amico” davvero speciale per la Federazione Italiana Amici della Bicicletta

 

Milano, settembre 2016“Anch’io vado al lavoro in bicicletta!”. È un Vincenzo Nibali sorridente quello che invita a usare la bici per gli spostamenti casa-lavoro nella campagna della FIAB-Federazione Italiana Amici della Bicicletta in occasione della 3^ Giornata Nazionale del BikeToWork di venerdì 16 settembre.

 

“Ho aderito con entusiasmo all’iniziativa #BikeToWork e sono felice di essere accanto a FIAB nell’invitare e, spero, convincere, tante persone a provare almeno una volta ad andare al lavoro in bicicletta. Scopriranno certamente che anche nei tragitti quotidiani la bici è un mezzo piacevole, veloce e sostenibile, così come lo è nel tempo libero e nello sport”, dice Vincenzo Nibali (#nibali)

 

Siamo orgogliosi di avere al nostro fianco un grande campione come Vincenzo Nibali su un tema così importante per le nostre città e per la nostra salute - aggiunge Giulietta Pagliaccio, presidente FIAB. - Cambiare il modello culturale di mobilità adoperando la bici negli spostamenti quotidiani è una grande sfida, che porta con sé enormi vantaggi come la riduzione del traffico, il miglioramento della qualità dell’aria, un maggiore benessere psico-fisico e, di conseguenza, risparmi per tutta la collettività. Un traguardo che vogliamo raggiungere anche con il sostegno di chi, come Vincenzo, usa la bicicletta per sfide davvero grandi e che ha generosamente accettato di farsi portavoce del nostro messaggio, in modo forte e coinvolgente”.

 

Sono molte le iniziative di FIAB per sollecitare le persone a usare la bicicletta tutti i giorni: la Giornata Nazionale del BikeToWork, promossa durante la Settimana Europea della Mobilità del 16-22 settembre, coinvolge tantissime città, centinaia di associazioni e vede la partecipazione di migliaia di cittadini (tutti gli eventi su www.settimanaeuropeafiab.it).

Di respiro europeo è invece il progetto Bike Challenge portato in Italia da FIAB: una competizione divertente e gratuita rivolta alle aziende, ai loro dipendenti e collaboratori che, fino al 31 ottobre, possono cercare di vincere i premi in palio “mettendo in sella” più colleghi possibili. Lo scorso anno, la prima edizione italiana della Bike Challenge, circoscritta all’area di Milano, ha coinvolto ben 92 imprese e oltre 2.000 persone, per un totale di 300.000 km in bicicletta tra casa e lavoro nell’arco di un mese e mezzo (per iscrizioni e maggiori info www.biketowork.it).

Sempre al centro delle iniziative FIAB anche l’attenzione per la sicurezza dei ciclisti, come la storica battaglia promossa attivamente dalla Federazione che ha portato il Parlamento a riconoscere la copertura assicurativa INAIL nel tragitto casa-lavoro (infortunio in itinere) anche per chi lo compie a bordo della bicicletta.

 

La campagna FIAB “Anch’io vado al lavoro in bicicletta!” con Vincenzo Nibali sarà veicolata sul web e sui canali social della Federazione e utilizzata in tutta Italia per le iniziative previste in occasione 3^ Giornata Nazionale del BikeToWork.

 

www.fiab-onlus.it - www.biketowork.it - www.lovetoride.net/italia - www.settimanaeuropeafiab.it

 

Ufficio Stampa FIAB-Federazione Italiana Amici della Bicicletta – www.fiab-onlus.it

Dragonetti&Montefusco Comunicazione T 02 48022325 - ufficio-stampa@fiab-onlus.it

Annachiara Montefusco 339 7218836 - Monica Macchioni  344 144705 commenti (0)
ICIM SPA RILANCIA: FUSIONE CON LA CONTROLLANTE E UN NUOVO PIANO INDUSTRIALE. - del 20/07/2016

L’Ente di Certificazione italiano si presenta al mercato pronto ad affrontare le nuove sfide nei settori di riferimento - meccanica, energia, sicurezza, sostenibilità, figure professionali – forte della presenza attiva del socio di maggioranza ANIMA/Confindustria.

 

 

Milano, 20 luglio 2016 – ICIM SpA ha assorbito la sua controllante ASSOICIM snellendo la propria configurazione societaria. L’operazione è stata deliberata nel corso dell’ultima assemblea, dai soci ANIMA (Federazione della Meccanica Varia di Confindustria) e A.S.A. Srl, Azienda Servizi ANIMA (60%), Ansaldo Energia (20%) e UNIONMECCANICA (10%), accanto a ACIMIT, ASSISTAL, UCIMU, CTI*.

Contestualmente sono stati definiti gli indirizzi del Nuovo Piano Industriale, che guiderà le azioni di sviluppo nel prossimo triennio e avrà come principali riferimenti i settori della meccanica, energia, sicurezza, sostenibilità, formazione, certificazione delle figure professionali.

L’operazione intende rilanciare le attività dell’ente di certificazione interamente italiano nell’attuale scenario di mercato e rafforzarne l’operatività con obiettivi più ampi, in linea con i risultati attesi dai soci ed al servizio delle imprese italiane. Con una più stretta condivisione delle linee strategiche e gestionali, oltre ad interessanti sinergie attivabili, ANIMA e gli altri soci intendono così attivare lo sviluppo dell’ente, con particolare attenzione ai temi più caldi, come l’Industria 4.0.

 

Dichiara Alberto Caprari, Presidente di ANIMA: “Le industrie della meccanica italiane ed in particolare le imprese federate ANIMA/Confindustria, rappresentano l’eccellenza nella progettazione, produzione e distribuzione in numerosi comparti strategici per nostro Paese, tanto da superare, nell’export, il volume aggregato di moda, food e design. Nella sfida della globalizzazione – continua Caprari - le imprese italiane non possono prescindere dall’operare secondo gli standard internazionali e locali, aumentando la propria competitività ed apprezzamento nel mondo, tramite nuove competenze specifiche e rigorose certificazioni. ICIM vuole essere pertanto sempre di più il riferimento tecnico e di supporto specialistico a tutte le aziende, in primis quelle della meccanica, che intendono sfruttare la certificazione come strumento di sviluppo e differenziazione nei mercati e settori di riferimento”.

 

Il Presidente di ICIM S.p.A. Pierangelo Andreini ribadisce: “La rinnovata ICIM continuerà a traguardare nel futuro, integrandoli con le linee di sviluppo strategico, gli obiettivi di diffusione della cultura della qualità e della sicurezza che sono alla base del compito istituzionale e della nascita di questo avanzato e innovativo ente di certificazione italiano”.

 

ICIM S.p.A. è un ente di certificazione indipendente nato a Milano nel 1988 come “Istituto di Certificazione Italiano per la Meccanica “. Accanto alla certificazione nei settori della meccanica, energia, termoidraulica, impiantistica e sicurezza antieffrazione, ICIM è leader assoluto per la certificazione delle figure professionali, tra cui quelle nate nell’ambito del progetto europeo di valorizzazione delle figure non regolamentate (recepito in Italia con la legge 4/2014). ICIM si distingue per dinamismo nel panorama della certificazione italiana e internazionale – in particolare nel campo della sostenibilità, delle energie rinnovabili, dell’efficienza energetica e per lo sviluppo di nuovi schemi certificativi - e vanta numerosi primati nel nostro Paese, tra questi: l’essere stato il primo organismo di certificazione italiano autorizzato al rilascio del Solar Keymark, a ottenere la notifica europea per la certificazione di biodiesel e biocombustibili e il recentissimo (maggio 2016) riconoscimento quale Agenzia Autorizzata per i servizi ispettivi secondo il codice americano ASME-Boiler and Pressure Vessels Code, la normativa di riferimento per tutti i componenti in pressione, inclusi quelli per i reattori nucleari.

 

Con un fatturato di circa 14 milioni di euro, 8 uffici territoriali in Italia e 1 ufficio di rappresentanza a Madrid, 20.000 clienti tra aziende e professionisti, più di 70 dipendenti e un network di oltre 250 collaboratori in Italia e all’estero, ICIM fornisce servizi di supporto all’internazionalizzazione delle aziende italiane grazie anche alla membership nel circuito internazionale IQNet (The International Certification Network), il più grande network di organismi di certificazione che garantisce la riconoscibilità dei certificati in tutte le nazioni aderenti.

 

 

Ufficio Stampa ICIM SpA - Dragonetti&Montefusco Comunicazione

Annachiara Montefusco T 02 4802 2325   M 339.7218836  montefusco@dragonettimontefusco.com



*legenda sigle presenti nella compagine societaria di ICIM SpA:

·   ACIMITAssociazione Costruttori Italiani di Macchinario per l’Industria Tessile

·   ANIMAFederazione della Meccanica Varia di Confindustria

·   A.S.A – Azienda Servizi ANIMA

·   ASSISTAL– Associazione Nazionale Costruttori di Impianti

·   CTI Comitato Termotecnico Italiano

·   UCIMU – Associazione dei Costruttori Italiani di Macchine Utensili, robot, automazione

·   UNIONMECCANICAUnione nazionale della piccola e media industria Metalmeccanica

 

commenti (0)
LEASYS PRESENTA LEASYS I-DOCTOR - del 15/07/2016

In linea con la sua filosofia - “care, then cars” - che mette le persone al primo posto

e al centro di ogni iniziativa, la società di noleggio a lungo termine di FCA Bank

introduce un servizio telefonico di assistenza medica, innovativo per il settore del rental automotive.

 

 

Roma, 15 luglio 2016 – Si chiama Leasys I-Doctor il nuovo servizio che Leasys, società di noleggio a lungo termine di FCA Bank, mette a disposizione di tutti i clienti che desiderano guidare con la certezza di poter contare sull’assistenza medica telefonica in ogni momento della giornata.

Già disponibile per tutti i clienti, vecchi e nuovi, che ne facciano richiesta, Leasys I-Doctor consente l’accesso telefonico a un call center presidiato da operatori specializzati che - 365 giorni l’anno, dalle 7 alle 22 - possono rispondere alle necessità dei driver dando consigli medici di primo livello, indicazioni su dove siano ubicate farmacie e pronto soccorso ospedalieri nelle vicinanze di chi effettua la chiamata, indicazioni per un intervento di primo soccorso e, più in generale, suggerimenti per una guida all’insegna della maggior salute e del benessere.

 

Il servizio è dedicato ai driver delle grandi aziende clienti, così come alle PMI e, perché no, ai privati, un segmento in grande crescita nella flotta Leasys.

Qualora previsto dal contratto, il driver potrà usufruire del servizio registrandosi sul sito www.leasys.com per poter accedere, fin da subito, a un canale diretto con il personale medico, beneficiando così di un’importante rassicurazione psicologica e di un punto di riferimento per la salute e la sicurezza personale.

 

Dice Daniele Gulino Responsabile Business Development Leasys: “Leasys si dimostra ancora una volta capace di fare innovazione proponendo un servizio esclusivo per il settore del rental automotive e del tutto in linea con la nostra filosofia di caring, che vede le persone al centro di ogni nostra attività. È una, per così dire, estensione della cura e dell’attenzione che mettiamo ogni giorno nel garantire veicoli sempre efficienti e in linea con le esigenze personali e lavorative dei nostri clienti”.

commenti (0)
  1     2     3  
   
Video Eventi Post Link La Bacheca dei Messaggi